Costituito a Capodistria il GAL Istria

Convocazione del'Assemblea costitutiva del GAL Istria Convocazione del'Assemblea costitutiva del GAL Istria

Affollata Assemblea, costituiva, venerdì mattina, 18 settembre 2015, a Capodistria, per la costituzione del GAL Istria (Gruppo di azione locale delle aree comunali di Ancarano, Capodistria, Isola e Pirano), in sloveno LAS Istre (Lokalna akcijska skupina za območje občin Ankaran, Izola, Koper in Piran). Il neocostituito GAL è un partenariato di tipo pubblico-privato stipulato con lo scopo di agire insieme nella realizzazione della Strategia di sviluppo locale delle municipalità di Ancarano, Capodistria, Isola e Pirano nell’ambito della programmazione 2014-2020.

Tra i principali diritti dei membri del GAL Istria, oltre a quelli consueti, particolarmente importanti per l'UI e la CNI in genere, annoveriamo la partecipare alla preparazione e realizzazione della Strategia di sviluppo locale e la possibilità di aderire, con progetti rientranti nelle finalità del GAL, ai bandi pubblici dello stesso GAL. La quota di associazione annuale è di 25,00 €.

Il Consiglio di Amministrazione del GAL Istria è composto da 11 membri (nella foto sono riprodotti i nomi dei componenti, con una sola modifica, Silvano Radin, rappresentante dei pescatori, è stato eletto al posto di Irena Fonda). Il primo Presidente del GAL sarà Andrej Medved, il suo vice sarà Mitja Petric. Il Comitato di Sorveglianza sarà formato da Janez Forte, Arturo Steffè e Patrizia Pirnat. Alla funzione di Lead Partner è stato scelto il Centro Regionale di Sviluppo (Regionalni razvojni center) di Capodistria, guidato da Giuliano Nemarnik. Il sito si trova al seguente indirizzo: http://www.las-istre.si

 

 

Sì, accetto i cookie per avere la migliore esperienza possibile su questo sito web.