L’IstroVeneto nell’Atlante. In evidenza

L’IstroVeneto nell’Atlante.

È uscito il prezioso libro della Prof.ssa Suzana Todorović, “Atlante linguistico istroveneto dell’Istria nordoccidentale 2. Numerali e aggettivi qualificativi, scorrere del tempo e calendario, vita, matrimonio e famiglia, casa e podere. Istrskobeneški jezikovni atlas severozahodne Istre 2. Števniki in opisni pridevniki, čas in koledar, življenje, poroka in družina, hiša in posestvo”, edito dalla Libris di Capodistria, dalla Biblioteca Centrale “Srečko Vilhar” di Capodistria e dall’Unione Italiana, grazie al contributo del Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

L’Atlante è stato presentato nel corso di una doppia Conferenza stampa, trasmessa in streaming sulla pagina facebook dell’Unione Italiana (https://www.facebook.com/unioneitaliana1991/videos/2803871349884977 e https://www.facebook.com/unioneitaliana1991/videos/801969817324110), tenutasi venerdì, 30 ottobre 2020, presso la Comunità degli Italiani “Santorio Santorio” di Capodistria. La presentazione si è svolta nel rispetto delle misure per la prevenzione della diffusione del COVID-19 in vigore nella Repubblica di Slovenia.

Alla presentazione, che si è svolta in forma bilingue, ha partecipato l’autrice dell’Atlante, la Prof.ssa Suzana Todorović e il sottoscritto.

Pubblico di seguito il testo del mio intervento:

Ringrazio la della Comunità degli Italiani “Santorio Santorio” di Capodistria, la Casa degli Italiani e di tutta la cittadinanza che ama la lingua e la cultura italiana, per la cortese ospitalità̀. Ringrazio Roberto Bonifacio per l’assistenza tecnica in sede e Piero Graziano, volontario del Servizio Civile Italiano presso l’Unione Italiana di Capodistria per la diretta streaming e per le foto.

Ringrazio lo Stato italiano poiché grazie ai fondi della Legge 73/01 in favore della Comunità Nazionale Italiana in Croazia e Slovenia, su nostra proposta, abbiamo potuto realizzare anche questo progetto, suddiviso in tre annualità̀, in attuazione delle Convenzioni annuali tra il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, l’Unione Italiana e l’Università̀ Popolare di Trieste.

Oggi presentiamo il secondo volume, “Atlante linguistico Istroveneto dell’Istria nordoccidentale 2. Numerali e aggettivi qualificativi. Scorrere del tempo e calendario. Vita, matrimonio e famiglia. Casa e podere.” Che fa seguito a quello edito lo scorso anno, “Atlante linguistico Istroveneto dell’Istria nordoccidentale 1. Fenomeni atmosferici, configurazione del terreno ed istituzioni. Corpo e malattia.”

Autrice anche di quest’opera è la Dr.ssa Suzana Todorović, con cui collaboriamo da tempo e che ha dato il suo supporto scientifico per la registrazione dell’Istroveneto in Slovenia e in Croazia. Grazie di cuore Suzana per questo tuo contributo. Questo è il Terzo volume che pubblica in collaborazione con l’UI.

Sono in corso molti lavori di ricerca e di studio che riguardano la tutela del patrimonio culturale italiano della Comunità Nazionale Italiana autoctona, dell’Istria, di Fiume, del Quarnero e della Dalmazia, ad opera di vari Enti che elenco certamente per difetto, scusandomi con coloro che ho dimenticato di citare: il Centro di Ricerche Storiche di Rovigno, il Dipartimento di Studi Italiani della Facoltà̀ di Studi Interdisciplinari, Italiani e Culturali dell’Università “Juraj Dobrila” di Pola, il Dipartimento di Italianistica della Facoltà di Studi Umanistici dell’Università del Litorale di Capodistria, il Dipartimento di Italianistica della Facoltà di Lettere dell’Università di Fiume, l’IRCI di Trieste, la Società di Studi Fiumani – Archivio Museo Storico di Fiume (Roma), la Società̀ di Studi Storici e Geografici di Pirano, la Pietas Iulia di Pola, qualche Museo dell’area istro-quarnerina, vari studiosi, professori universitari, ricercatori, ecc.

A questi importanti centri di ricerca si aggiunge l’Unione Italiana che ha posto tra le proprie finalitàà strategiche la conservazione e la valorizzazione del ricco patrimonio culturale, materiale e immateriale, della CNI. Un patrimonio di cui siamo eredi e che continuiamo quotidianamente a produrre, grazie soprattutto non solo all’impegno delle nostre Istituzioni, ma in virtù̀ della competenza, professionalità, inventiva, creatività e volontariato dei nostri tantissimi connazionali.

In questo contesto l’azione dell’Unione Italiana ha già raggiunto un fondamentale traguardo che ha portato il Coordinatore per la tutela del patrimonio culturale immateriale della Repubblica di Slovenia a considerare a tutti gli effetti l’Istroveneto quale patrimonio culturale immateriale della Slovenia, con la sua conseguente imminente iscrizione nell’apposito Registro del patrimonio culturale immateriale. Abbiamo presentato un’analoga richiesta anche alle competenti autorità̀ della Croazia, che lo hanno approvato, e siamo in attesa che l’Istroveneto sia iscritto nel Registro croato del patrimonio culturale immateriale tutelato. Un analogo procedimento è in corso anche per l’istrioto.

Noi siamo la lingua che parliamo. Gli appartenenti alla CNI della Slovenia e della Croazia affrontano quotidianamente una complessità linguistica articolata, tra italiano standard, croato/sloveno, dialetto Istroveneto/Istrioto, ciacavo, dialetti sloveni, inglese e via dicendo. Ritengo sia fondamentale, per il mantenimento della nostra identità e la cura delle nostre tradizioni e radici, continuare a parlare e a mantenere vivo, nella quotidianità della nostra esistenza, l’italiano standard, ma anche il dialetto Istroveneto e l’Istrioto.

È una scelta strategica quella di pianificare, in piena condivisione con l’autrice, Suzana Todorović, la pubblicazione anche del secondo volume dell’Atlante in formato bilingue, per proseguire sulla strada della diffusione della conoscenza della ricchezza linguistica e culturale di questa regione plurale da sempre, affermando i valori del dialogo interculturale e della cross-fertilization che illumina il nostro spirito, spalanca i nostri orizzonti, innalza i nostri cuori.”

Maurizio Tremul

Capodistria, 30 ottobre 2020

Pubblico i servizi:

La rassegna stampa della presentazione è accessibile al seguente link

http://unione-italiana.eu/index.php/it/item/985-conferenza-stampa-presentazione-del-nuovo-libro-della-pro-ssa-suzana-todorovic

 
 

 

Sì, accetto i cookie per avere la migliore esperienza possibile su questo sito web.