24 aprile 2022: sulla scheda elettorale le connazionali e i connazionali, cerchiando il Numero 1, sceglieranno il Dialogo, la Trasparenza, per l’Unitarietà della Comunità Nazionale Italiana, per l’Istria senza aggettivi! In evidenza

24 aprile 2022: sulla scheda elettorale le connazionali e i connazionali, cerchiando il Numero 1, sceglieranno il Dialogo, la Trasparenza, per l’Unitarietà della Comunità Nazionale Italiana, per l’Istria senza aggettivi!

Mercoledì 23 marzo 2022, assieme a Ondina Gregorich Diabatè, ho consegnato la mia candidatura al seggio specifico per la Comunità Nazionale Italiana alla Camera di Stato della Repubblica di Slovenia, con un cospicuo numero di firme di sostegno.

La candidatura è supportata anche dal gruppo di opinione Unitarietà-Insieme e da Bruno Orlando che ha rinunciato a presentarsi alle elezioni per sostenere il nostro programma e i nostri valori.

Dialogo. Trasparenza. Unitarietà.

Sono questi alcuni dei principi che guideranno il nostro agire.

Il coinvolgimento, la partecipazione attiva e propositiva di tutte le nostre e di tutti i nostri connazionali, di tutte le nostre Istituzioni, Comunità e Organizzazioni, è il metodo inclusivo che ci differenzierà, che intendiamo seguire, per rendere tutti parimenti protagonisti della vita pubblica e della politica onesta. In trasparenza, attraverso il dialogo.

Ora sarà possibile scegliere tra un candidato e la sua squadra espressione di una opzione partitica, quella che ha retto il Paese negli ultimi anni sotto la guida di Janez Janša, e un candidato dell’unitarietà della Comunità Nazionale Italiana.

 
 

 

Sì, accetto i cookie per avere la migliore esperienza possibile su questo sito web.