Il ruolo unitario e rappresentavo dell’intera CNI è dell’Unione Italiana. In evidenza

Il ruolo unitario e rappresentavo dell’intera CNI è dell’Unione Italiana.

È l’Unione Italiana l’Organizzazione che rappresenta unitariamente la nostra Comunità Nazionale in Croazia e in Slovenia.

Ricordiamo che nel Trattato italo-croato sulle Minoranze del 5/11/1996 e nel Memorandum trilaterale italo-sloveno-croato del 15/01/1991, l’UI è l’Organizzazione unica e unitaria rappresentativa dell’intera CNI.

Il ruolo di rappresentanza unitaria di tutta la CNI verso l’Italia la svolge efficacemente l’UI, come lo abbiamo dimostrato in trent’anni di onorata e proficua attività.

Il ruolo dell’UI è riconosciuto internazionalmente, è rispettato dagli Stati di Slovenia, Italia e Croazia, dal territorio, dalle Istituzioni, dalla società civile. È un’Organizzazione che gode di immenso prestigio, che altri ci invidiano.

L’UI va rafforzata ulteriormente, non va indebolita con proposte divisive, come l’accordo che viene proposto tra le Comunità degli Italiani o le Istituzioni della CNI della Slovenia e della Croazia per ottenere un rapporto più diretto con l’Italia.

Per questo motivo sono in totale disaccordo con tutte le proposte divise che si stanno portando avanti anche in questo momento da esponenti della nostra Comunità che sostengono proposte avverse alla rappresentanza unitaria dell'Unione Italiana nei confronti della Nazione Madre:

https://365.rtvslo.si/arhiv/tuttoggi/174865235, dal minuto 0,50 al minuto 1,30.

Riporto la trascrizione.

Daniele Kovačič, giornalista: “Žiža ha rimarcato anche la sua idea di costituire un organismo trilaterale per portare all'attenzione di Roma in maniera unitaria le istanze della CNI, rispondendo alle dichiarazioni di Tremul che ieri ricordava il ruolo, dell'Unione Italiana, quale organizzazione preposta ai rapporti tra gli italiani d'Istria e la madrepatria.”

Felice Žiža: “Assolutamente contrario. Perché io dico che, i rapporti con l’Italia vanno portati avanti insieme: i due deputati, la CAN Costiera insieme all’Unione Italiana e anche i Consigli per le minoranze della Regione Istriana e della Regione Litoraneo Montana.”

Servizio di TV Capodistria del 15 aprile 2022: autore Daniele Kovačič.

 
 

 

Sì, accetto i cookie per avere la migliore esperienza possibile su questo sito web.